Maria Elena Marras
×

Social Copywriting

Hai aperto account su tutti i social network, ma ora non sai cosa farci.
Non hai tempo di scriverci e, soprattutto, non sai cosa scriverci.
Forse ci puoi mettere le foto dei tuoi prodotti, o del tuo marchio, oppure… fermi tutti. Lo sai, vero, che i social non ti servono solo come fossero un e-commerce in cui infilare solo foto e contenuti legati ai prodotti? Lo sai che ogni social ha una fetta di pubblico più numerosa e partecipe e quindi, in base al tuo target, non ti servono tutti i social?
Non ti preoccupare se non lo sai, d’altronde non è il tuo lavoro ed è naturale che non ne conosca i segreti. Questo è il motivo per cui esistono professionisti che sanno come muoversi su questo genere di piattaforme. Se ti va di saperne di più, ti spiego cosa posso fare per te. 



Facciamo ordine: a cosa ti servono i social network?

I social network ti servono a parlare di te e stabilire legami e connessioni con le persone che ti seguono.
Lo so, tu vuoi vendere i tuoi prodotti e servizi, ma ricordi di cosa ho parlato nelle altre pagine del mio sito? Le relazioni con le persone oltre lo schermo sono la prima fase della vendita.
Bene, ora prova a ragionare da cliente: prima di comprare un prodotto o servizio magari vuoi sapere qualcosa in più. Come è fatto, dove è fatto, come lo puoi comprare, e così via. Sempre più spesso vai a cercare queste e altre informazioni sui canali social: Facebook, Instagram, Twitter, LinkedIn, ecc., perché sono quelli in cui i brand comunicano ogni giorno. E le persone commentano, interagiscono, recensiscono.
Un po’ tutti i mercati in cui operiamo oggi sono affollati. Probabilmente un prodotto o servizio simile lo vendono anche altri 10 marchi. E, ancora più probabilmente, quello più famoso – a parità di caratteristiche – è quello che è passato tramite una comunicazione che ne ha fatto trasparire l’identità di marca. Ha creato una community di persone con contenuti coinvolgenti, clip video informative, informazioni correlate utili e piene di spunti. Le persone si sono sentite parte di qualcosa. 



Rete sociale e, solo dopo, marketplace

Solo dopo un lavoro di questo genere puoi passare a fare campagne pubblicitarie nel vero senso del termine. Ma, prima di ogni cosa, sui social fai brand awareness: racconti il tuo brand, la sua personalità, i suoi valori. Intrattieni relazioni con le persone, scambi emozioni e opinioni, fai customer care perché sì, anche questo è curare la personalità del tuo brand e la community a esso legata.
Insomma, social network significa rete sociale, non cartellone pubblicitario. Anche se oggi alcuni social network danno visibilità soprattutto ai contenuti a pagamento, non significa che non ci debba essere un buon lavoro di tutto ciò che non è a pagamento. Anzi, esattamente il contrario.
Questo è proprio quello che possiamo fare insieme, se deciderai che vuoi lavorare insieme a me sui tuoi canali social. 



Il social copywriting ti serve se: 

  • hai già dei canali social ma non sai come usarli o non hai tempo di farlo
  • vuoi aprire dei canali social ma non sai quali e come popolarli
  • pensi che i social non siano solo “il posto dove girano le fake news”, ma piattaforme utilissime a intessere relazioni con le persone che stanno dietro ogni account.

Come funziona e quanto costa?

Mi scrivi tramite il modulo che trovi proprio qui sotto e mi dici chi sei e perché ti interessa saperne di più su come potremmo lavorare insieme sui social. Fissiamo una riunione per conoscerci e capire come poter procedere. Ti chiedo di compilare un questionario che è la base per le azioni da fare sui tuoi social. Se serve facciamo un’altra riunione in cui discutiamo dei dettagli e poi passo a stendere un piano d’azione. Un piano editoriale con idee e contenuti da sviluppare per ogni canale, poi i testi e la programmazione dei vari tipi di post.
Il servizio parte da 300€ iniziali una tantum per il set-up e da un minimo di 400€ al mese per piano editoriale e stesura dei contenuti.